Vendere a tutti i costi? No, grazie: ascolta la tua community, poi pensa ai contenuti!
16/04/2018
Social media user care, 2 errori da evitare per stringere legami e far (ri)vivere il business
24/05/2018

Cosa conta oggi per fare business e rendersi memorabili?

Come farsi ricordare dalle persone? Perché dovrebbero tenere a mente la tua azienda piuttosto che un diretto concorrente?

Potremmo parlare per giorni della condivisione di contenuti unici e che trasmettono la personalità aziendale, usandoli in diverse strategie di web marketing per agevolare la notorietà del brand. Tutto ciò che può essere utile agli utenti e nelle campagne (dai testi alle immagini e alle foto, dai video ai podcast e alle risorse scaricabili e non solo!) è impensabile, ormai, sottovalutarlo o non prenderlo in considerazione nelle proprie strategie. Ma cos’è che dà quella “marcia in più” a un’azienda? Che cosa può essere davvero utile per distiguerla tra le tante e lasciar meglio trasparire questa tanto agognata personalità di business?

Gli imprenditori di oggi devono avere come priorità il “sentire” i propri clienti come parte della famiglia aziendale, ed essere aperti e disponibili verso coloro che si avvicinano al marchio, anche se ancora non hanno acquistato o usufruito di un servizio, stabilendo un rapporto che va oltre i propri interessi. Dedicargli le giuste attenzioni, renderli partecipi dell’evoluzione della propria azienda, dei cambiamenti, delle iniziative e degli eventi, sono elementi fondamentali per un legame più vero e umano.

Quando si ha la sensazione di aver perso (o mai acquisito) questo contatto, è il momento di agire sulla comunicazione. Una comunicazione non atta solamente allo spietato e freddo marketing della vendita, ma a un marketing di attenzione reale verso le persone. Per alcune imprese sembrerà che avvicinarsi al pubblico significhi abbassarsi solo alle sue richieste senza non curare i propri obiettivi di business, ma non è così. Fare di questo approccio il fulcro delle proprie attività imprenditoriali significa prendersi cura di coloro che alimentano il business in maniera diretta e indiretta, con nuove vendite e passaparola.

Bisogna sempre tenere a mente che il cliente è la cartina tornasole di un brand. Non basta fornirgli contenuti interessanti, informativi, d’intrattenimento e inserzioni pubblicitarie, bisogna coinvolgerlo in prima persona nel cuore dell’azienda. Non bisogna temere l’avvicinarsi delle persone a ciò su cui si sta investendo, perché ogni impresa ha necessità di evolversi secondo le esigenze delle persone ed essere sempre sul pezzo. Chi è imprenditore sa da sempre che il conservatorismo non mantiene mai ottimi risultati a lungo termine, e che per offrire servizi sempre migliori è necessario allineare il proprio modello di business ai desideri delle persone.

È importante, quando si cominciano a studiare nuovi cambiamenti per rinnovare l’azienda, partire sempre dal feedback del cliente, e non dalle proprie idee. Per le idee c’è sempre lo spazio e il tempo da dedicare per studiarle ed elaborarle, ma è necessario prendere innanzitutto a cuore le richieste dei clienti, già conosciuti e dei potenziali. Allinearsi a loro significa apportare un rinnovo significativo e di successo del business, perché è per quello che si dà agli altri che si viene ricordati, non quando si riceve solamente. 😉

Desideri sapere quando uscirà il prossimo articolo e quando sarà disponibile una nuova risorsa? Iscriviti ora alla newsletter! 📩😎

eleonoratronci
eleonoratronci
Informatica&Web-dipendente dall'età di 10 anni, oggi sono Web Consultant e Community Manager. Aiuto le aziende a far emergere la propria identità business attraverso i contenuti e a riscoprire il proprio lato umano per migliorare il legame con i clienti. Fuori dal lavoro ho molte passioni, e amo qualsiasi mezzo che possa esprimere emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *